Accidenti: c’è mamma su Facebook

 

Alcuni di noi hanno già esclamato questa frase, altri temono che presto o tardi arriverà anche il loro turno. L’estrema popolarità di un social network come Facebook ci ha da tempo messi in contatto con tutte (o quasi) le nostre conoscenze vecchie e nuove, dal nostro compagno di banco delle scuole elementari alla ragazza conosciuta ad un concerto lo scorso weekend; ma l’inevitabile conseguenza è che tra queste conoscenze vengono annoverate anche alcune persone alle quali non vorremmo far conoscere i dettagli della nostra vita privata (o i dettagli delle cui vite private non vorremmo condividere): i nostri genitori.

dsh17zanejsvu27ekvayr6igo1_500.jpg

Pensateci un attimo: vi sentireste davvero a vostro agio a mandare regali virtuali al vostro ragazzo, con papà che sbircia? O confessereste mai una sbronza nel vostro status, quando mamma può leggere?
Per chi deve già affrontare le conseguenze che comporta diventare amici dei propri genitori su Facebook, esiste un blog, intitolato Oh Crap. My Parents joined Facebook (Cavolo. I miei genitori si sono iscritti su Facebook), che colleziona screenshot di situazioni imbarazzanti e divertenti.
Il blog è in inglese, ma i commenti dell’autore sono abbastanza esplicativi da renderlo estremamente comprensibile e davvero esilarante per chiunque. [via BuzzFeed]

dsh17zanejpqzdgbywya9l6ao1_500.jpg

Ввиду начала нисходящего движения, на меньших таймфреймах следует смотреть продажи евро, Студия Topodin, Продвижение интернет-магазинов Интернет-магазины, пожалуй, самая конкурентная ниша в интернете

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *