A pranzo tra le nuvole: il ristorante per chi non soffre di vertigini

 

Dinner in the Sky è un evento unico creato per chiunque desideri trasformare un pranzo o una riunione d’affari altrimenti ordinari in un momento magico, che i suoi ospiti non possano dimenticare
Colazione in cielo, pranzo in cielo, aperitivo in cielo, riunione in cielo, inernet cafè in cielo… non c’è limite alla vostra immaginazione
“.
Per quanto possa sembrarvi irreale, quanto avete appena letto e le foto che corredano questo articolo non sono una bufala: esiste un servizio di ristorazione che offre ai propri clienti la possibilità di mangiare ad un tavolo sospeso a 50 metri dal suolo.

spe3.jpg

Un massimo di 22 persone possono sedere a questo banchetto volante, servite da un personale di tre persone tra cuochi e camerieri. Inoltre questa curiosa “sala da pranzo” è trasportabile: pur essendo la ditta creatrice di Dinner in the Sky belga, infatti, i macchinari che consentano a ristoratori e ricchi padroni di casa di allestire banchetti a mezz’aria sono affittabili in tutto il mondo.
Su richiersta si può includere nel servizio una seconda piattaforma “volante”, sulla quale intrattenitori professionisti delizieranno gli invitati (o li distrarranno dalla terrificante consapevolezza di stare oscillando nel vuoto).
Ma attezione, oltre che non molto sensata, l’iniziativa Dinner in the Sky non è neppure molto economica: l’affitto per un tavolo per otto ore è di 7.900 €, ed i servizi aggiuntivi come il catering, il riscaldamento, un fotografo ufficiale e la ricerca della location adeguata possono far variare sensibilmente il prezzo.
Mi domando se un tavolo che oscilla nel vuoto a cinquanta metri dal terreno possa provocare il mal di mare. In tal caso forse banchettare in una situazione del genere non è la cosa più intelligente da fare. [via Hemmy.net]

amiens_finance06.jpg

topodin, Но контор по продвижению сайтов сейчас превеликое множество

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *