Vendetta, tremenda vendetta: piattole ordinabili via internet

 

Sì, vendiamo pidocchi del pube, e sì, ne siamo fieri.
Vi vendiamo piattole da attaccare alla vostra ex o a chiunque vi abbia fatto incavolare abbastanza da desiderare vendetta… Se volete uno strumento per vendicarvi che non coinvolga danneggiamenti permanenti, rischi fisici o la galera, siete nel posto giusto
“.

E’ così che vi accoglie Crabrevenge.com, il sito che promette la vendetta più soddisfacente sul mercato. La pagina web in questione venderebbe piattole vive da spargere sul letto o sugli abiti della persona che vi ha fatto arrabbiare, in modo da contagiarla ed assicurarvi una vendetta terribile ed efficace.
Il sito sostiene che i pidocchi del pube in questione provengano da un laboratorio da qualche parte in Gran Bretagna, dove vengono accuratamente selezionati: avrete solo le piattole migliori, in poche parole.
Sembrerebbe uno scherzo, ma il sito è terribilmente serio:
In risposta a tutti coloro che ci hanno chiesto se questo sito sia vero: non c’è nulla da scherzare quando si parla di vendetta! Certo, CrabRevenge.com ha un tono ironico, ma questo deriva principalmente dal fatto che non è che possiamo proprio prenderci troppo sul serio. Ancora non riusciamo a credere di star vendendo piattole online, quindi non ci preoccupa che gli altri ci considerino un po’ fuori dalla norma“.
Per il momento il sito sta avendo difficoltà ad offrire strumenti di pagamento online, perchè le compagnie che forniscono questo genere di servizi non vogliono essere associate con il prodotto venduto da Crab Revenge. I creatori di questa pagina web, però, non desistono e sul sito è ancora possibile scegliere uno dei loro tre pacchetti, il verde, contenente una colonia di circa 30 uova, per 13,99 £ (16 €), il blu, contenente tre colonie da 30 uova per 24,99 £ (29 €) ed il rosso, contenente una colonia di superpiattole resistenti ai medicinali, per 34,99 £ (39,59 €). Le singole colonie sono addirittura congelabili, e possono restare in freezer senza deperire per un massimo di 160 giorni, così da garantire la possibilità di attacchi combinati.
Il sito offre inoltre una comoda sezione dedicata alle FAQ, in cui si approfondiscono i metodi di infezione e soprattutto viene spiegato come vendere piattole, a quanto pare, non sia affatto illegale.
La sottoscritta declina ogni responsabilità sulle strane idee che potrebbero venirvi leggendo questo articolo. [via Geekologie]

На данном этапе проводится аудит и анализ всех страниц веб-сайта: изучаются тексты, мета теги страниц топ 1: Создание сайтов и интернет-магазинов от Ведиз Cоздание (разработка) сайтов и интернет-магазинов Харьков (Киев, Донецк, Днепропетровск, Москва, Белгород)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *