UnHearIt: come sbarazzarsi delle canzoni che ti restano in testa

 

Che si tratti di un tormentone dell’estate o di una canzoncina di natale, che sia la sigla di un cartone animato di quando eravamo piccoli o un pezzo di musica leggera anni ’60, quante volte vi è capitato che una canzone “vi restasse in testa“?
C’è poco da fare, che sia perché le conosciamo a memoria o perché le abbiamo sentite troppo in giro, alcune canzoni sono destinate a piantarsi nella scatola cranica, e finiamo col canticchiarle tutto il giorno senza nemmeno rendercene conto.
Esistono diversi rimedi a questa situazione, ma uno dei più efficaci consiste nella buon vecchia tecnica “chiodo scaccia chiodo“: ascoltando un brano altrettanto coinvolgente ci si dimentica del motivetto che ci ha ossessionati fino a quel momento. Da un po’ di tempo a questa parte, usare questa tecnica è diventato ancora più semplice da mettere in pratica grazie ad UnHearIt.
UnHearIt, che può tradursi più o meno come “disascoltalo“, è un sito che colleziona canzoni orecchiabili, perfette per farvi dimenticare la melodia che avevate in testa. Il sito è completamente gratuito, ed offre una selezione che va dai grandi classici degli anni ’80 agli ultimi tormentoni di Lady Gaga, e premendo il tasto play avrete ogni volta a disposizione una canzone diversa per “disascoltare” quella che vi ha perseguitato fino a quel momento.
Attenti però a non lasciarvi invischiare in una reazione a catena, o vi ritroverete a dover ascoltare ogni pochi minuti un brano nuovo che vi tolga dalla testa quello vecchio. [via The Daily What]
unhearit

Настоящий профессиональный аудит может сделать только SEO-специалист и это займет у него довольно много времени topodin,

Un pensiero su “UnHearIt: come sbarazzarsi delle canzoni che ti restano in testa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *