Archivi tag: usb

Pepper Mouth: la periferica che puzza se scrivi parolacce

 

Pepper Mouth è la periferica USB che farà felici tuti i genitori particolarmente solerti ed i capiufficio più puritani; chiunque insomma non impazzisce all’idea che un computer possa trasformarsi in facile veicolo di insulti. Suddetti detrattori delle parolacce troveranno la propria vendetta in un dispositivo che emette cattivo odore a comando.

pepper mouth

La periferica monitora quello che viene scritto dall’utente mentre è al computer, e non appena il linguaggio usato sfocia nel volgare, Pepper Mouth lancia un segnale di avviso illuminando la sua luce rossa. Ad un secondo misfatto, però, il dispositivo passa alle “punizioni corporali”, emettendo un fastidiosissimo e persistente odore di pepe. Pepper Mouth è infatti un gioco di parole tra l’espressione “pot mouth” (sboccato) e la parola “pepper”, che in inglese significa per l’appunto pepe.

pepper mouth

Ma Pepper Mouth non è davvero in vendita, ed i suoi creatori l’hanno costruito soprattutto per ricordarci che sono decine, se non centinaia, i metodi di sorveglianza che tengono d’occhio la nostra vita digitale.
Sono certa che migliaia di genitori pagherebbero profumatamente per mettere le mani su una simile invenzione, e chissà che a qualcuno venga in mente di commercializzare l’idea. [via Geekologie]

pepper mouth

Минимальные гарантии дают те компании, которые имеют в своем портфолио клиентов любых «мастей»: от мелких до крупных topodin, За постоянно обновляющимися алгоритмами Яндекса и Google

Lo zampirone USB

 

Non è propriamente uno zampirone, ma questo dispositivo USB promette miracoli contro le zanzare: per quanto il caldo afoso di Agosto sia ormai solo un brutto ricordo, infatti, le dannatissime succhiasangue ci terranno compagnia ancora a lungo.
Se in ufficio potrebbe essere inappropriato affumicare i colleghi accendendo un vero zampirone, di certo non si può lavorare serenamente se si è tormentati dal prurito. L’unica arma che ci resta per combattere gli insetti molesti, allora, è il discreto dispositivo USB qui in basso, che emette ultrasuoni in grado di tenere a distanza le zanzare.
Secondo i produttori del Repellente Sonico USB, l’apparecchio è da considerarasi perfettamente sicuro per l’uomo, ed ha una portata di 1,5 metri quadrati.
Seppur non abbiamo a disposizione informazioni dettagliate che garantiscano l’efficacia del gadget, per lo meno bisogna ammettere che il repellente sonico è piuttosto economico: potrete acquistare lo zampirone USB a soli 4,21 € più spedizioni. [via Gizmodo]

xs0004060630c

Наши модели могут выполнять любые функции: стендисток, хостес, помогать с регистрацией гостей, раздачей рекламных материалов, вручением подарков и т topodin, в Google, в Бегуне и т

Trasforma il tuo computer in un gatto

 

Secondo alcuni, i felini dominano internet: dai Lolcats ai video più popolari, i gatti sono presenti online più di qualsiasi altra cosa.
E se non ci bastasse passare intere giornate a spostare il gatto di casa dalla tastiera mentre guardiamo filmati su felini musicali e mici giocherelloni? Si sa, in fondo, che in alcuni casi l’amore per i gatti è quasi patologico.

m1

Il set di accessori qui in basso è stato progettato sia per chi non ha la possibilità di tenere in casa un micio, che per chi è tanto ossessionato dai gatti che gli accessori in tema felino non gli bastano mai.
Grazie all’inventiva dei giapponesi, orecchie USB, zampe USB, coda USB e persino una tastiera pelosa trasformeranno il vostro computer in un gatto elettronico, incoraggiando l’umanità a fare un altro passo verso un futuro in cui i felini domineranno l’Universo.

gattocomputer

I prezzi delle parti di questo inquietante travestimento per computer vanno dai 4000 ¥ (30 €) per le periferiche USB, che nascondono in realtà flash drive da 2 e 4 GB, ai 7000 ¥ (52 €) per la tastiera pelosa. [via Technabob]

gattocomputer2

Клиенты тех магазинов, которые общаются с аудиторией посредством группы ВК в выходные, ожидают ответа на свой вопрос в среднем 3–5 часов, а не 2–3 суток, как покупатели остальных участников ТОП-10, Студия Topodin, Кто нибудь пробовал устроится на новую работу и сразу получать миллион? Да, сейчас 70% всего бизнеса работает в интернете, и это факт

Il Transformer USB

 

Quando, due anni fa, il film Transformers approdò nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, i negozi furono inondati da centinaia di gadget a tema: oggetti improbabili come le scarpe e gli auricolari trasformabili non ci sembravano nemmeno più tanto assurdi.
Come alcuni di voi già sapranno, quest’anno uscirà il seguito del film, intitolato Transformers: Revenge of the Fallen, e saremo ovviamente testimoni di una nuova esplosione di transformer-gadget.
Il primo accessorio a tema che fa parlare di sè è il flash drive USB che vedete qui in basso. In fondo la popolarità e la diffusione delle chiavette USB è tale, e se ne trovano di tanto improbabili in circolazione, che mi domando perchè qualcuno abbia pensato solo ora a creare un Transformer USB.
Il flash drive in questione, in grado di trasformutarsi in un felino robotico, sarà in vendita da Settembre a 42,99 $ (circa 31 €), ed avrà una capacità di 2 GB: certo che da un Transformer potevamo aspettarci qualcosina in più. [via Nerd Approved]

tak10927

Конкуренция в реальном секторе производства, торговли, сфере услуг и других направлениях экономической деятельности с каждым годом усиливается все сильнее продвижение сайта с topodin: Особенности продвижения сайтов в Яндексе Продвижение сайтов в Яндексе – это, на сегодняшний день, самая востребованная услуга на рынке SEO

Compra il panda USB e fai una donazione per il WWF

 

Non c’è fine alla quantità di gadget USB che la mente umana può concepire, nè c’è limite alla loro inutilità. E così anche i dispositivi di archiviazione USB sono in vendità in migliaia di forme e di colori insoliti, pur di attirare i consumatori e convincerli ad acquistare questi gadget nonostante il mercato sia inflazionato da tempo.
Ma se la madonnina USB, l’assorbente interno USB ed il dito USB non mancano certo di originialità, il panda USB che vedete qui in basso ha una marcia in più.
Prodotto da Active Media, infatti, questo gadget è stato creato per dare una mano al WWF: per ogni flash drive venduto, la ditta che lo produce darà il 5% del ricavato in donazione alla associazione, promettendo inoltre di donare almeno 25.000 $ ogni anno a prescindere dalle vendite del dispositivo. Bisogna ammettere che quella di Active Media è un’idea costruttiva ed originale, che tutti gli amanti degli animali non potranno che apprezzare.
Il panda USB è in vendita nella versione da 2 GB (13 $, circa 9,50 €), in quella da 8 GB (26 $, circa 19 €) e 16 GB (42 $, circa 31 €). [via Technabob]

panda-flash-drive

Крупнейший инструмент для работы с контекстной рекламой — Google AdWords topodin, е

Il gadget USB che sculetta

 

I lettori più affezionati di Noantri si saranno ormai accorti del particolare interesse che la sottoscritta nutre nei confronti di qualsiasi gadget USB: inutili, improbabili ed assurdi, gli apparecchi in questione hanno ormai invaso il mercato da qualche anno.
Che si tratti della Bibbia USB o feste di compleanno USB le porte del nostro computer sono costantemente occupate da qualche dispositivo inutile o da qualche gadget ridicolo.

usb_shaking_hip1.jpg

Ma forse stavolta abbiamo davvero toccato il fondo, e ben presto potremmo dover avere a che fare con il dispositivo più stupido ed inutile mai creato: l’apparecchio USB che sculetta viene dal Giappone, e mi domando quale sia il target al quale è destinato. L’aggeggio, che costerà 1449 ¥ (circa 11 €), non fa assolutamente nulla: non immagazina dati, non è un hub, non è un adattatore e si limita insomma ad agitare i fianchi una volta collegato al PC.
A partire da questo Giugno, il gadget verrà distribuito da Banpresto in tutti i negozi giapponesi, e sarà disponibile in quattro diversi colori (o meglio, indosserà quattro diverse paia di mutandine). [via Gizmodo]

Трафиковое продвижение сайта топ1

Il dito USB

 

Sappiamo tutti che era solo questione di tempo prima che succedesse davvero: che un essere umano potesse un giorno trasformarsi in uno strumento per veicolare dati ed informazioni digitali ce lo aspettavamo dai tempi di Johnny Mnemonic. Siamo tutti affascinati, dunque, ma forse non troppo stupiti, di fronte al dito USB.
Ad esibire questa curiosa protesi è Jerry Jalava, che a seguito di un incidente in bicicletta ha perso la parte superiore di un dito. Perchè sostituire la falange mancante con una normale protesi, si è domandato Jerry, quando si può avere un dito USB?

2823985839_2d1029eb0a.jpg

All’interno della protesi in silicone si cela un flash drive USB da 2 GB, all’interno del quale Jerry custodisce Billix Linux, una distribuzione del famoso sistema operativo open source pensata per essere avviata da chiavetta USB. [via Gizmodo]

medium_3345268892_1163a39181_o.jpg

Раскрученным можно считать сайт, на который ежесуточно и ежечасно заходят целевые посетители, желательно по ссылкам из поисковых систем Topodin, Несмотря на то что он практически весь состоит из ключевых запросов, это всё-таки продукт творческий

Gli assorbenti interni USB

 

Non è un brutto scherzo: qualcuno ha davvero pensato di mettere in vendita degli assorbenti interni USB.
Nel corso di questi anni, l’esplosione di popolarità dei flashdrive USB ha portato ad una diversificazione del design e dell’aspetto di questi dispositivi; design che ormai molto spesso cade nell’eccesso. Nessuno avrebbe mai pensato, però, che si potesse arrivare a tanto.
Per il momento non è ancora stato annunciato da Meninos, il sito che li mette in vendita, il prezzo degli assorbenti interni USB, ma questi dispositivi sono una triste realtà alla quale dobbiamo rassegnarci.
La capacità dei flash drive in questione va da 1 a 16 GB, ed ovviamente ogni dispositivo viene identificato come Regular, Super o Ultra a seconda del “flusso” di dati (per citare il sito che li vende).
Per il momento questi assorbenti vincono il primato di peggior gadget USB mai creato, e mi auguro di non vedere niente di peggio per molto, molto tempo. [via Geekologie]

flow.jpg

Все включено! Только наша Компания работает с бюджетом, включающим все последующие расходы, связанные с продвижением Вашего сайта topodin, Давайте начнем с некоторых основных факторов ранжирования YouTube