Sleep Suit: la tuta per dormire ovunque

 

Quante volte vi siete addormentati in un luogo pubblico? In metropolitana, in biblioteca, a scuola, al parco: quando le palpebre si fanno davvero pesanti può capitare di addormentarsi ovunque, ignorando qualsiasi esigenza di privacy e tranquillità.
La Sleep Suit è opera del designer Forrest Jessee, ed è pensata proprio per reinterpretare il concetto di “spazio personale” quando si dorme in un luogo pubblico: la tuta permette a chiunque di ritagliarsi un pò di privacy in qualsiasi contesto e situazione.

sleep-suit-1

La tuta è in effetti un bozzolo trasportabile disegnato in modo da offrire a chi lo indossa una propria area di intimità e privacy, ma allo stesso tempo garantendo un’adeguata circolazione dell’aria ed il giusto supporto per le zone sensibili del corpo. Secondo il creatore di Sleep Suit, insomma, questa curiosa crisalide sarebbe perfetta per farsi un bel pisolino.

timed-dressing-undressing

Immaginate di poter letteralmente cadere addormentati in qualsiasi momento senza dovervi preoccupare di dove siete. Sleep Suit è una di seconda pelle che muta il rapporto con l’ambiente circostante, e garantisce tutti i comfort necessari a chi ha bisogno di un pò di riposo. O per chi ama essere dileggiato in pubblico.
Quanti di voi la indosserebbero in ufficio? [via LikeCool]

sleep-suit_1

тер еть, Студия Topodin, Полки в нишах – украшение нашего дома О, как часто возникает этот вопрос в нашей семье

3 pensieri su “Sleep Suit: la tuta per dormire ovunque”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *