Matrix ai tempi di Charlie Chaplin

 

Come sarebbe stato Matrix, se qualcuno lo avesse girato ai tempi di nostro nonno?
La nostra generazione non è stata l’unica ad aver immaginato universi alternativi e scontri titanici tra bene e male, ed anche se in passato gli effetti speciali prevedevano un maggior numero di torte in faccia e molte meno pallottole da schivare, ciò non rendere meno interessante l’idea di un Matrix in bianco e nero.
In questa brillante rivisitazione di un classico del cinema muto, Chaplin-Neo scopre di essere il prescelto, impara le arti marziali, fa colpo su Trinity e sconfigge l’Agente Smith (a torte in faccia). [English Russia via io9, grazie Francesco]

Уменьшается процент зафильтрованных страниц и сайт появляется по множеству новых запросов topodin, Поэтому участникам выгодно не скрывать, а показывать ссылку на топ или его баннер

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *