La casa editrice specializzata in libri in miniatura

 

Un tempo si stampavano libri in miniatura perchè erano facili da portare in giro, in viaggio o persino al fronte. In altri casi, poi, i titoli in questione contentevano idee pericolose, e non si potevano tenere in bella vista sugli scaffali della libreria di casa.
Forse è per qusto che la casa editrice russa Libri in Miniatura Editore di Anatoliy Koneko ha deciso di specializzarsi in micro-libri, rendendo i suoi volumi sempre più piccoli e rifiniti; memore dei tempi in cui l’informazione viaggiava lenta, su pagine di carta, e ricorreva ad escamotage e stratagemmi tra i più elaborati per permettere alle parole di un libro di sopravvivere e diffondersi.

1

Proprio in Russia la tradizione dei libri in miniatura è più forte che in altri paesi, anche se sono almeno un centinaio le case editrici in tutto il mondo che si occupano di questa curiosa forma di editoria. Il catalogo di Koneko, però, è particolarmente sorprendente.
Sul sito della casa editrice, infatti, è disponibile una vasta galleria di immagini che oltre a mostrarci la bellezza delle rilegature e delle copertine dei minuscoli volumi, ci permette persino di ammirare il dettaglio delle stampe al loro interno; regalandoci chicche come libri grandi quanto mezza noce o un terzo di un ditale, fino ad arrivare al libro più piccolo del mondo, pubblicato da Anatoliy Konenko nel 1996 e grande solo 0,9 mm x 0,9 mm, un volume tanto piccolo che persino una mosca avrebbe problemi a leggerlo. [via Neatorama]

14

51

Управление репутацией в поиске: 14 – 60+ дней topodin, е

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *