In caduta libera dallo spazio per battere un record ed infrangere il muro del suono

 

Felix Baumgartner ha un sogno: infrangere il muro del suono… con il proprio corpo.
Allo scopo di rompere ogni record mai stabilito dall’uomo in quanto a caduta libera, questo professionista dell’estremo si lancerà da più di 36 km di altezza, battendo il primato stabilito nel 1960 dal pilota dell’US Air Force Joe Kittinger.
Sponsorizzato da Red Bull, il coraggioso protagonista di questa storia non compirà l’impresa soltano per la gloria di un nuovo record; i dati immagazzinati durante l’esperimento, infatti, saranno tenuti in fondamentale considerazione per qualsiasi futura impresa di questo genere.
L’atleta austriaco, che qualche anno fa ha attraversato in volo la Manica con una wingsuit, si sta preparando a sopravvivere a 35 secondi di accelerazione a Mach 1 (la bellezza di 1193 km/s), una velocità alla quale nessun essere umano si è mai esposto. A seguirlo nell’impresa ci sarà lo stesso Joe Kittinger che per il momento detiene il record mondiale di caduta libera. Vi terremo aggiornati. [via Geekologie]

Этот текст может состоять из слов и фраз, не имеющих никакого отношения к данному сайту, так как это предназначено лишь для привлечения дополнительных (пускай нецелевых!) посетителей на сайт, КАК РАБОТАЕТ SEO И МАРКЕТИНГ В СЕТИ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *