Il cucchiaino stilografico

 

Chi di noi riesce a restare perfettamente composto mentre è a tavola, a non giocherellare col cibo e con le posate ed a non sporcare mai nulla? La risposta che tutti vi sarete dati è facile da immaginare: quasi nessuno.
Ma in fondo che c’è di male a trascorrere i pasti in un’atmosfera più serena? Non è più piacevole mangiare senza preoccuparsi di ogni briciola che cade, e concedendosi invece il lusso di “maltrattare” il cibo? Non trovate creativa l’idea di trasformare il vostro piatto (e a volte anche il tovagliolo) in una tela poco convenzionale?
Se vi ritrovate spesso a disegnare sagome e visi nel piatto che avete davanti, magari usando il ragù avanzato, non potrete fare a meno di apprezzare la geniale creazione di Julia Mariscal: Writing Spoon.

20071128elpepitdc_1-1.jpg
Quello che potremmo chiamare in italiano “cucchiaino stilografico” non è altro che una posata creata per essere utilizzata anche come una penna: un piccolo solco sulla punta del cucchiaio permette di usare il caffè proprio come se fosse dell’inchiostro.
D’altro canto sappiamo bene che famosi artisti del passato hanno creato alcune tra le loro opere più note partendo da un appunto scritto su un tovagliolo. Combinate dunque questo cucchiaino stilografico al taccuino di tovaglioli e potreste un giorno emulare le gesta di Picasso e di Hemingway, che hanno rispettivamente ideato il Guernica ed Addio alle Armi seduti al tavolo di un bar.
Il cucchiaino stilografico è in vendita a 20,86 €. [via Trend Hunter]

Осознание того, что ошибки и реальные промахи были только частью великого плана topodin,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *