I Simpson diventeranno l’emblema del salutismo

 

A chi segue da anni la famiglia Simpson, il titolo di questo articolo suonerà quasi blasfemo, eppure il governo britannico la pensa diversamente. Sarà anche vero che Homer beve troppa birra e mangia ciambelle ogni volta che ne ha l’occasione, e tutti conosciamo il suo passato da super-obeso, ma secondo il Dipartimento della Salute nella famiglia Simpson è così semplice identificarsi che saranno comunque dei testimonial ideali.
Il governo inglese sponsorizzerà gli episodi della serie televisiva per tre mesi, allo scopo di migliorare le abitudini alimentari nazionali ed incoraggiare i cittadini a fare più esercizio fisico.
Se l’idea a prima vista può suonare poco studiata, dopo una riflessione più approfondita la trovata non è più tanto assurda: le famiglie che guarderanno la serie riunite davanti alla TV si identificheranno nei Simpson, e probabilmente si troveranno a riflettere sulle loro abitudini alimentari. Inoltre non tutta la famiglia ha gli stessi vizi di Homer: Marge è piuttosto in forma, Bart non trascura certo l’esercizio fisico e Lisa, vegetariana convinta, non si dimentica certo di mangiare frutta e verdura. I Simpson, inoltre, hanno l’ottima abitudine di cenare tutti assieme allo stesso tavolo, un piccolo rito che molte famiglie moderne hanno difficoltà a rispettare.
All’inizio di ogni episodio, gli spettatori si troveranno di fronte ad alcuni personaggi animati creati dallo studio Aardman (Galline in Fuga, Wallace and Gromit), che faranno finta di essere Homer, Marge, Bart e Lisa, e che vedranno il cibo spazzatura sparire dalla loro tavola e far posto a carote, pere e mele.
Secondo alcuni esperti di marketing, inoltre, consigli e raccomandazioni sulla salute vengono ascoltati con maggiore interesse dal pubblico se provengono da personaggi che non sono l’immagine della perfezione, in quanto il messaggio risulta meno forzato e più spontaneo.
Ma gli spettatori possono sempre ignorare le pessime abitudini di Homer? Probabilmente no, e proprio per ironizzare sul personaggio, lo slogan scelto dal governo per la campagna è “Supporting The Simpsons: Sometimes” (Sosteniamo i Simpson: A volte). [via Times Online, grazie Daniele]

homersimpson15

Плюсом создания сайта в специализирующейся на продвижении фирме является то, что сайты пишутся уже под продвижение, то есть оптимизированными по коду, Студия Topodin, Когда делать редизайн сайта 23

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *