Guinness dei Primati: il diario più lungo del mondo

 

Il Reverendo Robert Shields vive a Dayton, nello stato di Washington, Stati Uniti d’America, ed ha l’abitudine di tenere un diario personale. Ma quello del signor Shields non è un semplice diario, ed il Reverendo non si limita a compilarne un paio di pagine al giorno come farebbe qualsiasi altro comune mortale: il suo è il diario più lungo del mondo.
Ogni giorno Robert Shields si chiude nel suo piccolo studio, accende lo stereo, sceglie una delle sue sei macchine da scrivere (ne possiede così tante per far fronte ad ogni evenienza) e batte a macchina per quattro ore. Per vent’anni, ogni giorno, il Reverendo ha scritto dalle tremila alle seimila parole al giorno, mettendo nero su bianco praticamente qualsiasi cosa gli sia mai successa.

“12:20 alle 12:25: Mi sono tolto la pancera. Lo faccio sempre.

12:25 alle 12:30: Sono andato al gabinetto.”

12:30 alle 12:50: Ho mangiato il salmone avanzato — salmone Alaska rosso di marca Bumblebee, circa duecento grammi — ho bevuto 300 millilitri circa di succo d’arancia mentre leggevo il Dizionario Oxford delle Citazioni.

Per vent’anni ogni singola azione della vita di questo singolare individuo è stata annotata: il suo diario con i suoi 35 milioni di parole è ora nel Guinness dei Primati e dubito che qualcuno minacci di battere il suo record.
Il Reverendo elenca nel suo diario tutto quello che mangia e beve, misura ed annota pressione, temperatura corporea ed battito cardiaco numerose volte al giorno, enumera tutta la corrispondenza ricevuta e trascrive ogni conversazione. Inoltre Mr.Shields sta bene attento a non dormire più di due ore di fila, in modo da poter riportare nel diario anche i suoi sogni.
Tra i vari ricordi che Robert Shields infila tra le pagine del suo diario c’è di tutto, anche alcuni dei suoi peli del naso.

a79_diary.jpg

И сейчас в топе поисковых систем ведется жесткая борьба между участниками его партнерской программы, ведь все пишут о его новом курсе Topodin, То, на что раньше поиск мог просто закрыть глаза теперь приводит к пессимизации ( фильтр Яндекс за переоптимизацию, Гугловский Пингвин и Панда)

Un pensiero su “Guinness dei Primati: il diario più lungo del mondo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *