Graffiti a punto croce

 

Non è la prima volta che vi parlo di un apparente revival del punto croce: in parte perchè facile da accostare alla pixel art, in parte perchè annoverato tra le “riscoperte” di una generazione che sta riscoprendo e reinventando le attività manuali, il punto croce sembra tornato in auge da qualche anno.
E allora perchè non barattare il vecchio quadretto che recita “Casa dolce casa” con qualcosa di più originale?

murales punto croce

Cross Stitch Graffiti è un kit che contiene tutto l’occorrente per creare dei graffiti di atmosfera street a punto croce.
“Il punto croce non è più solo per le nonnine, è anche per la gente comune”, professa la ditta che mette in vendita il set, ed in effetti non riesco proprio ad immaginarmi il quadretto qui in basso appeso sulla parete del salotto di un’anziana signora.
Per il momento il kit ha già fatto il tutto esaurito, e verrà rimesso in vendita solo a Maggio. Ogni set contiene filo, istruzioni ed uno schema del murales (che in effetti recita proprio “Home sweet home“), ed è in vendita a 9,99 £ (11 €). [via Neatorama]

murales punto croce

XX в, Студия Topodin, Изменение тарифов Транспортная компания «Байкал-Сервис» сообщает об изменении тарифов на перевозку сборных грузов автомобильным транспортом по сети автофилиалов с 18 октября 2013г

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *