Cocktail al cervello per Halloween: la ricetta

 

Ancora alla ricerca di idee per Halloween? Volete mettere alla prova il coraggio dei vostri ospiti? Servite dei macabri cocktail al cervello e sfidate i più coraggiosi ad assaggiarli.
Esiste una semplice ricetta, infatti, per creare degli shot a base di vodka nei quali galleggia quello che, almeno a prima vista, sembrerebbe un pezzo di cervello. Ma non temete: per preparare questi drink basta un pò i succo e del banalissimo alcol. L’importante è non svelare il trucco ai vostri invitati.

Cocktail al Cervello

Fatti guidare dallo scienziato pazzo che c’è in te con questi Cocktail al Cervello. Mescolando del lime alla crema whisky la faremo “arricciare”, creando all’interno del drink delle forme simili a quelle di un cervello.

Ingredienti:

35 ml di vodka alla fragola
4 ml di succo di lime
22 ml di crema whisky Bailey’s
Un pò di granatina

Preparazione:

Raffredda la vodka per poterla mescolare meglio. Shakerala assieme al succo di lime usando uno shaker, e poi versala in un bicchierino. Usando una cannuccia, versa un pò di Bailey’s nel drink: immergi la cannuccia nel Bailey’s usando un dito per coprire il buco in cima, inserisci poi la cannuccia nella vodka e togli il dito poco alla volta. Il succo di lime farà fare al Bailey’s dei riccioli.
Ripeti il procedimento per creare la forma di un piccolo cervello nel drink. Aggiungi un goccio di granatina al mix per ottenere l’effetto sangue. Bevi tutto d’un fiato.

[via Neatorama]

tumblr_ks1pqzdwsz1qz7o2oo1_500

Следовательно, ответчиками в сети интернет имело место распространения сведений не соответствующих действительности, порочащих честь истца, достоинство, доброе имя и деловую репутацию публичного лица topodin, В зависимости от того, какие Вы бы хотели видеть функции на сайте, мы подбираем среди готовых модульных блоков подходящие варианты или же разрабатываем эксклюзивные дополнения самостоятельно

2 pensieri su “Cocktail al cervello per Halloween: la ricetta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *