Archivi categoria: Guinness dei Primati

i Guinness dei primati, i migliori e i più assurdi record mondiali. La più grande raccolta di guinness del mondo, guarda foto e video delle più grandi imprese mai tentate.

Guinness dei Primati: l’hamburger più grande del mondo è americano

 

E’ stato recentemenete stabilito negli Stati Uniti il record per l’hamburger più grande del Mondo: ben 353,2 chilogrammi divisi tra pane, carne e condimento.

Il mega panino, che è stato chiamato “Juicy’s Outlaw Burger“, è stato preparato sabato 2 luglio in California, durante la annuale fiera dalle contea di Alameda.

Il risultato, lo vedete in foto, era alto poco più di un metro per quasi due metri di diametro.


Continua la lettura di Guinness dei Primati: l’hamburger più grande del mondo è americano

3.200 piercing in un’unica seduta: Bill “Danger” Robinson e Staysha Randall battono il record

 

Ci sono volute oltre sei ore, ma alla fine Staysha Randall e il body piercer Bill “Danger” Robinson ce l’hanno fatta, hanno battuto il record del maggior numero di piercing fatti nel corso di un’unica seduta: ben 3.200.

A detenere il record, fino a pochi giorni fa, era il Tyson Turk Tattoo Studio di Arlington, in Texas. Ora, per soli 100 piercing in più, nel Guinness World Record ci sono finiti i due sopracitati, entrambi residenti nello stato del Nevada.

L’idea iniziale era di raggiungere i 3.600, ma la 22enne che ha fatto da cavia ha deciso di fermarmi subito dopo aver battuto il record. Ad aiutarli in questa impresa ci ha pensato l’assistente di Robinson, che si fa chiamare “Jenn O Cide“, un nome che è tutto un programma!


Continua la lettura di 3.200 piercing in un’unica seduta: Bill “Danger” Robinson e Staysha Randall battono il record

L’animazione in stop motion più piccola al mondo

 

Il CellScope è un’invenzione che il professor Fletcher ha creato per Nokia, e si tratta di un dispositivo ingranditore che si può applicare al cellulare: in sostanza un microscopio da viaggio da poter usare in qualsiasi situazione. Il CellScope non avrà molti utilizzi nella vita di tutti i giorni, ma consente di gestire al meglio le emergenze mediche nei paesi più poveri e di eseguire diagnosi complesse in assenza di altre strumentazioni adeguate.
Per celebrare l’invenzione in questione, Nokia ha chiesto alla Aardman, lo studio famoso per aver creato Wallace & Gromit e Galline in Fuga, di creare un cortometraggio animato in stop motion usando un personaggio in miniatura e la tecnologia ideata dal professor Fletcher.
La sfida, anche per un colosso come la Aardman, non si è rivelata da poco: Dot, la protagonista del corto, è altra solo 9 millimetri, è stata modellata usando una stampante 3D e per dipingerla è servito un microscopio; un lavoro lungo ed impegnativo che non ha permesso allo staf di animatori di girare più di quattro secondi al giorno. Potete guardare un interessante making of sulla realizzazione di Dot a questo indirizzo.
Nel corto qui in basso Dot si sveglia in un magico mondo gigantesco, e si ritrova a dover sfuggire al fondale stesso che si sfilaccia rapidamente. Un’opera dalle atmosfere magiche ed affascinanti, accompagnata dallo slogan “non è la tecnologia, ma è quello che ne fai”, Dot entra con il sui record mondiale negli annali dell’animazione. [via The Daily What]

Так это или нет – тема для отдельной статьи или очередной священной войны, не буду ее тут касаться, Студия Topodin, Как избавиться от рекламы в интернете? (Google Chrome) Здравствуйте! Этой статьёй я начинаю серию уроков, в которых покажу, как избавиться от рекламы в интернете, а конкретнее в браузере

Una corsa sullo skateboard più grande del mondo

 

YouTube pullula di video in tema skateboard, dai cani che vanno in skate a filmati su filmati di cadute esilaranti o particolarmente violente. Sono certa, però, ce non avete mai visto nulla di simile a quello che mostra il video qui in basso.
Signore e signori, eccovi uno skateboard da Guinness dei Primati, nonchè una manciata di folli disposti a “cavalcarlo” lungo il crinale di una collina al Camp Woodward in Pennsylvania.
Non contento della corsetta di gruppo, Joe Ciaglia, proprietario dei California Skateparks, decide di rodare da solo il colossale skateboard di sua creazione. Il risultato è piuttosto catastrofico. [via Gizmodo]

mediaplan, Продвижение сайта турфирмы, Раскрутка сайта Продвижение сайтов является одним из главных инструментов интернет-маркетинга

Record: indossare 215 mutande per il proprio compleanno

 

Come avete festeggiato il vostro compleanno, quest’anno? Jack Singer di Warwick, negli Stati Uniti, ha celebrato il suo decimo compleanno infrangendo un record mondiale, quello per il maggior numero di mutante indossate contemporaneamente.
Il coraggioso Jack si è fermato solo quando ill conto è arrivato alla strabiliante cifra di 215 mutande e l’impresa è stata più dura di quanto si possa pensare. Il giovane primatista, infatti, che si è guadagnato il nuovo primato con l’aiuto dei genitori, si è esercitato negli scorsi mesi per battere il record davanti agli occhi attenti di amici e parenti.
Quello di Jack, però, non è stato un capriccio: il ragazzo ha chiesto come regalo di compleanno agli invitati di fare una donazione in favore di un veterano di guerra con problemi di salute. Una causa più che meritevole, insomma.
Attorno al duecentesimo slip, Jack ha perso la sensibilità nei piedi, ed ha dovuto continuare ad indossare mutande in posizione sdraiata. Ma niente è riuscito a fermare il festeggiato, che ha cambiato la storia della biancheria intma in una ventina di minuti. [via The Daily What]

Сегментация рынка является, как правило, обязательным элементом стратегического маркетинга, Студия Topodin, как они везде пишут по состоянию на 2014 год)

In caduta libera dallo spazio per battere un record ed infrangere il muro del suono

 

Felix Baumgartner ha un sogno: infrangere il muro del suono… con il proprio corpo.
Allo scopo di rompere ogni record mai stabilito dall’uomo in quanto a caduta libera, questo professionista dell’estremo si lancerà da più di 36 km di altezza, battendo il primato stabilito nel 1960 dal pilota dell’US Air Force Joe Kittinger.
Sponsorizzato da Red Bull, il coraggioso protagonista di questa storia non compirà l’impresa soltano per la gloria di un nuovo record; i dati immagazzinati durante l’esperimento, infatti, saranno tenuti in fondamentale considerazione per qualsiasi futura impresa di questo genere.
L’atleta austriaco, che qualche anno fa ha attraversato in volo la Manica con una wingsuit, si sta preparando a sopravvivere a 35 secondi di accelerazione a Mach 1 (la bellezza di 1193 km/s), una velocità alla quale nessun essere umano si è mai esposto. A seguirlo nell’impresa ci sarà lo stesso Joe Kittinger che per il momento detiene il record mondiale di caduta libera. Vi terremo aggiornati. [via Geekologie]

Этот текст может состоять из слов и фраз, не имеющих никакого отношения к данному сайту, так как это предназначено лишь для привлечения дополнительных (пускай нецелевых!) посетителей на сайт, КАК РАБОТАЕТ SEO И МАРКЕТИНГ В СЕТИ,

Il pupazzo di neve più piccolo al mondo

 

Tutti sanno che la nanotecnologia è una delle nuove frontiere della ricerca scientifica, e certamente tra le più promettenti. Pochi sanno, però, che anche chi si occupa di nanotecnologie non può fare a meno di lasciarsi andare allo spirito natalizio. Quello che vedete qui in basso è il pupazzo di neve più piccolo del mondo, largo soltanto 0,01 millimetri (un quinto di un capello umano), ed è stato creato proprio da un esperto di nanotecnologie.

article-0-0774f7af000005dc-981_634x510_nojt5_54

Purtroppo il pupazzo non è davvero fatto di neve, ma è composto da due minuscole sfere di stagno, dello stesso tipo che viene usato per calibrare i microscopi ad elettroni. Un raggio di ioni concentrato è stato usato per scolpire la sfera più piccola e darle una faccia incidendo occhi e bocca, ed usando un deposito di platino per il naso al posto della tradizionale carota.
Il pupazzo è stato creato da David Cox, uno dei ricercatori del Gruppo per la Rilevazione di Quanti del Laboratorio Nazionale di Fisica in Gran Bretagna, ed è stato assemblato usando strumentazioni estremamente avanzate e complesse. Con la luce giusta non ha proprio nulla da invidiare a un pupazzo di neve tradizionale. [via DVICE]

article-0-0774f75a000005dc-192_634x506

Сегодня компания предлагает широчайший спектр услуг, начиная от SEO-продвижения и заканчивая организацией безопасности в сети и продвижением собственных партнерских программ, Студия Topodin, ТВ-Шоу Популярные фильмы Универ

La vista dall’edificio più alto del mondo

 

Il Burj Dubai è il grattacielo più alto mai costruito. Situato a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, l’edificio è ancora in fase di costruizione, e quando sarà completato svetterà nel cielo fino a 818 metri di altezza, quasi raddoppiando il precedente record di altezza detenuto da un grattacielo di Taipei.

burjdubaiheight

Date un’occhiata al disegno in scala qui in alto per farvi un’idea di quanto sia alto questo colosso rispetto ad altri noti grattacieli come l’Empire State Building. Inutile dire che la vista da una tale altezza deve essere uno spettacolo davvero mozzafiato, e ce lo conferma il video qui in basso.
Altamente sconsigliato a chi soffre di vertigini, il filmato non solo mostra la spettacolare vista di Dubai dall’alto, ma ci permette anche di farci un’idea dei venti che tirano a 800 metri di quota: quello che a voi sembra il tremolio di una telecamera a mano, infatti, è invece l’oscillare della costruzione, ancora non ultimata, quando soffia il vento. [via Gizmodo]

topodin, Вариант решения данной проблемы один – раскручивать бренд в интернете